BARBARA BERSELLINI

 

 

 

" gli occhi dell'uom cercan morendo"

 Ugo Foscolo

 SONO FIERA NELL'ASSERIRE  CHE ANCHE NEL  MIO LAVORO NON ACCETTO COMPROMESSI, DEL RESTO  SOPRATTUTTO NEL RESTAURO,  NON ESISTONO PROBLEMI MA SOLO SOLUZIONI 

Potrei scrivere della complessità di alcuni restauri eseguiti, elencare schede tecniche o biografie interessanti, o raccontare  di tecniche innovative scoperte a corsi di aggiornamento, sperimentate poi in laboratorio, ma questo è normale per qualsiasi restauratore che voglia crescere ed imparare sempre qualcosa di nuovo, grazie ai suoi lavori. Lo farò sicuramente perché credo fermamente nel confronto costruttivo.

 Ma qui nella mia prima pagina scriverò invece qualcosa di mio, veramente mio: ho sempre amato i colori, sin da quando ero bambina.

La mia famiglia  scherza sempre sul fatto che a tre anni disegnavo i cerchi metà con la mano sinistra e metà con la destra. Crescendo colori,  pennelli, fogli e  matite sono diventati i miei inseparabili compagni di viaggio, un pò  il mio mondo magico in cui "perdermi" ...Ancora oggi quando sono nel mio laboratorio, perdo la dimensione del tempo, perchè è veramente entusiasmante, trovarsi assieme ad un' opera d'arte che ha centinaia di anni e riuscire a riportarla a come l'artista l'aveva a suo tempo creata, è un pò come farla rinascere..... Mi piace pensare che in questa rinascita ritrovo ogni volta un frammento in più  delle mie radici....